Mandelli lascia Sassuolo: al Chievo dopo 17 anni in neroverde

Mandelli lascia Sassuolo: al Chievo dopo 17 anni in neroverde

Due anni da giocatore e 15 da allenatore, Paolo Mandelli lascia il Sassuolo per sposare la causa del Chievo. Il tecnico aveva vinto il Torneo di Viareggio la scorsa stagione.

di Redazione SCN

Due anni da giocatore e 15 da allenatore, Paolo Mandelli lascia il Sassuolo per sposare la causa del Chievo. Il tecnico aveva vinto il Torneo di Viareggio la scorsa stagione.

A darne notizia è l’edizione odierna de Il Resto del Carlino, che ricorda come Paolo abbia da sempre vissuto in quel di Modena, prima con i colori gialloblu, poi con quelli neroverdi del Sassuolo. Storico il successo nella Coppa Carnevale della scorsa stagione, così come fondamentale fu il suo periodo alla guida della prima squadra, salvandola dalla retrocessione nell’anno di Serie B 2010/2011.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy