Lazio, Inzaghi “Sassuolo? La partita più difficile”

Lazio, Inzaghi “Sassuolo? La partita più difficile”

Simone Inzaghi non si fida del Sassuolo e teme l’allenatore Eusebio Di Francesco: “Lo conosco bene perché lui era con me a Piacenza”

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli

Presente nella sala stampa di Fomello, Simone Inzaghi, allenatore della Lazio, ha parlato del match contro il Sassuolo, in programma domani pomeriggio alle ore 15.00 allo Stadio Olimpico di Roma: «Senz’altro per noi è una partita importantissima. E’ un momento particolare perché dobbiamo dare continuità alle gare svolte – ha dichiarato Inzaghi – Delle tre sarà la partita più difficile perchè saremo stanchi e dobbiamo prepararla nel migliore dei modi. Non abbiamo avuto tanto tempo e valuteremo dopo l’allenamento il recupero dei ragazzi»

Sul Sassuolo: «Precederà la trasferta di Napoli, che sarà fondamentale. Dobbiamo concentrarci sul match di domani perché il Sassuolo è una squadra organizzata che gioca da tempo insieme. Avranno qualche infortunio ma hanno dimostrato anche lo scorso anno di essere una squadra forte. Dobbiamo prendere spunto dalla gara dello scorso anno, dobbiamo fare risultato con una buona prestazione».

Il gioco organizzato da Di Francesco: «Mancano dei punti alla nostra classifica ma non bisogna guardare indietro, guardiamo solo a domani, e quindi al Sassuolo. Se penso alle gare contro Bologna e Torino, c’è rammarico. Ripenso anche alle gare con Milan e Juventus, nelle quali abbiamo perso immeritatamente. Di Francesco è molto preparato, e la squadra gioca insieme da anni. E’ un gruppo organizzato che corre portando molti giocatori in attacco, sono bravi nelle ripartenze e dobbiamo concentrarci bene per fare una gara intensa. Siamo in un bel momento e vogliamo continuare così. Ho visto le ultime cinque gare del Sassuolo, le ho analizzate con lo staff. Di Francesco sta dando la sua identità alla squadra, lo conosco perché lui era con me a Piacenza. Sicuramente sarà la gara più difficile e dovremo farci trovare pronti».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy