Lazio, Inzaghi “Il modulo del Sassuolo ci aveva sorpreso”

Lazio, Inzaghi “Il modulo del Sassuolo ci aveva sorpreso”

Le parole dell’allenatore della Lazio, Simone Inzaghi, al termine della partita vinta allo Stadio Olimpico contro il Sassuolo dell’amico Di Francesco

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli

Al termine della gara della Lazio, vinta contro il Sassuolo allo Stadio Olimpico, l’allenatore dei biancocelesti, Simone Inzaghi, ha parlato ai microfoni di Premium Sport: «Sicuramente la partita di oggi non era semplice. Siamo stati bravi, davvero. Era il terzo match in una settimana e potevamo cambiare poco, viste le tante defezioni. Avevamo preparato la partita in un modo, loro giocano da anni col 4-3-3. Il loro 5-3-2 ci ha creato qualche difficoltà – ha affermato Inzaghi nel post gara – Siamo comunque stati bravi, ripeto. Abbiamo sofferto. Ci siamo compattati. Forse nel primo tempo poteva esserci pure un calcio di rigore per noi che avrebbe cambiato le cose.»

Su Eusebio Di Francesco: «Con lui non è successo nulla. Lui è un amico. C’è stato un malinteso con una persona della loro panchina. Fra me e Di Francesco non c’è stato nessun problema»

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy