Squinzi: ”Sassuolo la più italiana, ignorata dalla Nazionale”

Squinzi: ”Sassuolo la più italiana, ignorata dalla Nazionale”

L’enorme delusione per il mancato accesso ai mondiali: Giorgio Squinzi, patron di un Sassuolo al 90% italiano, chiede una netta inversione di rotta

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli
Giorgio Squinzi

L’enorme delusione per il mancato accesso ai mondiali. Giorgio Squinzi, patron di un Sassuolo al 90% italiano, chiede una netta inversione di rotta: «Ricordo la partita dello scorso campionato contro l’Udinese: noi 9 italiani titolari, loro nessuno. Se andiamo avanti così sarà sempre più difficile scoprire talenti» le parole del patron in una bella intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport. Squinzi non si trattiene e sottolinea il paradosso: «Avevamo in campo più italiani di tutte le altre squadre, ma i nostri giocatori sono stati praticamente ignorati dalla Nazionale. Nella squadra vista contro la Svezia uno come Politano avrebbe fatto la sua bella figura. pero non parlare di Magnanelli o Missiroli. O anche Acerbi»

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy