Sassuolo, De Zerbi soddisfatto: ”Alleno un gruppo che vale. Berardi? Spero rimanga, ma solo se è convinto”

Sassuolo, De Zerbi soddisfatto: ”Alleno un gruppo che vale. Berardi? Spero rimanga, ma solo se è convinto”

Il futuro del tecnico Roberto De Zerbi sembra legarsi a quello del Sassuolo, ma con l’obiettivo di alzare l’asticella. E su Berardi commenta: ”Rimane solo se…”

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli
de-zerbi-di-francesco-sassuolo

Il futuro del tecnico Roberto De Zerbi sembra legarsi a quello del Sassuolo, ma con l’obiettivo di alzare l’asticella. Il gruppo è valido, ma il calendario ha determinato il finale di stagione: «Tenevamo al decimo posto, per stare a sinistra della classifica, – ha affermato l’allenatore ospite degli studi di Trc – ma il calendario è stato determinante, proponendoci avversari che si giocavano molto di più di quanto si giocassero altri. Qualche volta abbiamo subito troppo, ma in 14 occasioni abbiamo mantenuto la porta inviolata, abbiamo mandato in gol 19 giocatori e proposto, cambiando uomini e moduli, gioco. Questo è un gruppo che vale, e può crescere»;

Il presente è Sassuolo. Lo sarà anche il futuro?: «Mi trovo benissimo, ma sono un perfezionista – le sue parole riportate da Il Resto del Carlino – e credo si debba comunque parlare, ma solo perché il livello del campionato si sta alzando, e non credo il prossimo anno ci saranno squadre che faranno il campionato che hanno fatto Chievo e Frosinone»;

Berardi e Boateng. Stessa sorte?: «Domenico vorrei restasse, ma se resta deve essere convinto al 100%. Ha fatto una grande stagione, deve solo migliorare nel gestirsi, sapere che lo conoscono e lo provocano ed essere più lucido. Boateng? Se torna, lo aspettiamo, ma vale quanto detto per Berardi: dovrà avere le motivazioni giuste».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy