Espulsione Berardi, l’agente non ci sta: ”Sono esterrefatto. Rosso immotivato”

Espulsione Berardi, l’agente non ci sta: ”Sono esterrefatto. Rosso immotivato”

L’espulsione contro l’Atalanta ha lasciato una macchia indelebile nella stagione di Domenico Berardi. L’agente non ci sta e chiede chiarezza sull’accaduto.

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli
atalanta-sassuolo-rissa-berardi

L’espulsione contro l’Atalanta ha lasciato una macchia indelebile nella stagione di Domenico Berardi. L’agente non ci sta e chiede chiarezza sull’accaduto. «Sono esterrefatto dall’espulsione subita da Berardi, le immagini dimostrano che ha provato far rialzare il giocatore dell’Atalanta, poi ammonito». Simone Seghedoni ne ha parlato sulle colonne della Gazzetta di Modena.

«La verità è che Domenico ha subìto uno schiaffo da qualcuno dell’Atalanta, è stato tenuto fermo per evitare di reagire ma ha ugualmente preso il cartellino rosso. Mi pare un’espulsione immotivata, ci auguriamo che venga fatta chiarezza sull’accaduto anche perchè le immagini parlano chiaro. Berardi stava giocando benissimo, non aveva motivo per subire questa sanzione»;

E si parla anche di futuro: «Quest’anno è stato fondamentale per Berardi, è maturato tanto sotto tutti i punti di vista. Ringraziamo De Zerbi che gli ha dato la fascia di capitano, l’ha responsabilizzato e fatto crescere. Se andrà via? Ha il contratto col Sassuolo, il club crede in lui, è presto per parlare di mercato. Domenico ha detto di sentirsi pronto per una squadra che gli dia la possibilità di crescere, ma devono esserci le condizioni».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy