Sassuolo Primavera: Kolaj non basta, la Juventus vince 3-1

Sassuolo Primavera: Kolaj non basta, la Juventus vince 3-1

Sconfitta interna contro la Juventus per la Primavera di Stefano Morrone, non è bastato l’ottimo secondo tempo del Sassuolo per rimontare le due reti bianconere.

di Redazione SCN
sassuolo-juventus-primavera

Sconfitta interna contro la Juventus per la Primavera di Stefano Morrone, non è bastato l’ottimo secondo tempo dei neroverdi per rimontare le due reti bianconere della prima frazione di gioco. Nel finale il terzo gol della Juve ha chiuso la contesa. Parte forte la Juventus con due occasioni ravvicinate per Portanova nei primi dieci minuti, un tiro da buona posizione che finisce fuori e un colpo di testa respinto da Merli. Il Sassuolo risponde con due tentativi di Kolaj, al 14’ e al 18’, in entrambe  le occasioni palla fuori di poco. I neroverdi creano ancora qualche grattacapo ai bianconeri attorno alla mezzora con il tridente Kolaj- Manzari-Raspadori. Al 35’ passa la Juve: percussione centrale di Spinazzola, dribbling vincente e sinistro preciso da dentro l’area che non lascia scampo a Turati. Poco prima dell’intervallo il raddoppio dei bianconeri con un colpo di testa di Petrelli su cross dalla destra di Bandeira, squadre al riposo con la Juventus in vantaggio 2-0.

In apertura di ripresa il Sassuolo va meritatamente in gol: incursione di Manzari sulla sinistra e tiro che Loria respinge, irrompe Kolaj che mette dentro il 2-1. Galvanizzati dal gol i neroverdi giocano un ottimo secondo tempo e premono sull’acceleratore. Al 68’ grande occasione per Ghion servito in area da Manzari, il suo destro sibila alla sinistra di Loria ed esce di un soffio. Al 71’ su angolo dalla sinistra di Raspadori, deviazione di Pilati e salvataggio di Loria. Ancora Ghion al 78’, gran destro diretto all’incrocio dei pali, Loria vola e mette in angolo. Poco dopo una veloce ripartenza della Juventus porta al tiro Petrelli, Turati si salva in angolo. Dalla bandierina la palla spiove in area dove Makoun Reyes è il più lesto ad infilare Turati per il 3-1 ospite. E’ il colpo di grazia per un Sassuolo comunque generoso e combattivo.

SASSUOLO-JUVENTSU 1-3

Sassuolo: Turati; Fiorini (64’ Agnelli), Pilati, Dembacaj, Merli; Bartoli (81’ Artioli), Ghion, Viero (81’ Mattioli); Manzari (85’ Giani), Raspadori, Kolaj (85’ Pellegrini). A disp.: Montanari, Castelluzzo, Bellucci, Bechini, Giordano, Saccani, Romeo. All.: Stefano Morrone.

Juventus: Loria; Bandeira Da Fonseca, Mokoun Reyes, Pereira Serrao (89’ Boloca), Spinazzola (76’ Anzolin); Morrone, Nicolussi Caviglia (69’ Francofonte), Portanova; Monzialo (69’ Moreno), Petrelli, Fagioli (76’ Di Francesco). A disp.: Siano, Meneghini, Leone, Pinelli, Markovic, Frederiksen. All.: Francesco Baldini.

Arbitro: Santoro
Ammoniti: Nicolussi Caviglia (J), Agnelli (S), Bandeira (J).
Marcatori: 35’ Spinazzola (J), 44’ Petrelli (J), 51’ Kolaj (S), 80’ Makoun Reyes (J).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy