Sassuolo, Di Francesco: “Mio padre felice per me, ora voglio rilanciarmi”

Sassuolo, Di Francesco: “Mio padre felice per me, ora voglio rilanciarmi”

L’esterno offensivo, figlio del tecnico della Roma Eusebio Di Francesco, si è presentato a Sassuolo, dove è arrivato a titolo definitivo dal Bologna.

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli
federico-di-francesco-sassuolo-carnevali

L’esterno offensivo, figlio del tecnico della Roma Eusebio, si è presentato a Sassuolo, dove è arrivato a titolo definitivo dal Bologna. Federico Di Francesco era già entrato nel mirino del Sassuolo alcuni anni fa ma la presenza del padre come allenatore aveva sconsigliato la trattativa.

«Mio padre era molto contento della notizia, – ha esordito il giocatore ex Bologna – perchè conosce bene la società, ci è stato tanti anni togliendosi molte soddisfazioni. Ci tengo a precisare però che io voglio essere giudicato come Federico giocatore e persona, slegato da mio padre. Lui ha lasciato un bellissimo ricordo qui, ma io voglio dimostrare sul campo di valere questa maglia al di fuori del mio legame con lui. Spero di rilanciamri dopo una stagione in cui non sono riuscito a raggiungere gli obiettivi che mi ero prefissato»;

Obiettivi: «Quello personale è di lavorare giorno dopo giorno crescendo in continuazione. Abbiamo un allenatore preparato a cui piace una squadra che giochi molto con la palla e questo mi aiuterà molto a crescere in fase offensiva. Obiettivi di squadra? E’ ancora presto per parlarne, noi lavoreremo anche per conoscerci. Il Sassuolo ha sempre lavorato con i giovani e anche questo mi ha convinto a venire qui».

L’addio a Bologna: «Mi è dispiaciuto, avevo creato dei rapporti veri anche fuori dal campo. Poi le necessità hanno portato al cambiamento ed era giusto che io e la societò pensassimo ciascuno al bene proprio. Sono carico ora per fare una bella stagione qui a Sassuolo».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy