Mercato, Ag. D’Alessandro ”Club sorpresi del suo poco utilizzo”

Mercato, Ag. D’Alessandro ”Club sorpresi del suo poco utilizzo”

Il suo poco utilizzo in Serie A sta sorprendendo molti club: per questo Marco D’Alessandro rischia di lasciare Bergamo a gennaio. Il Sassuolo lo voleva questa estate

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli

Giampiero Pocetta, agente del giocatore dell’Atalanta, Marco D’Alessandro, è intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva, commentando l’ultima prestazione del suo assistito, in goal contro l’Empoli, in estate cercato da molte squadre, compreso il Sassuolo:

«Ci siamo sentiti ieri sera e poi questa mattina. Marco era molto contento, fa parte del suo modo di essere. Lui ha una sensibilità spiccata, è una persona per bene. Era molto felice perché ci teneva a fare gol. Ci tiene a ritagliarsi un ruolo da protagonista»

Marco sta trovando poco spazio a Bergamo.. e il mercato si avvicina: «E’ un ragazzo giovane, non va definito solo come un giocatore da inserire nel finale. Anche perché, se Gasperini la pensa così – continua Giampiero Pocetta a Radio Sportiva – ci sono anche altri club che, sorpresi dal suo poco utilizzo, chiedono informazioni su D’Alessandro. Qualcuno si è fatto vivo per gennaio? E’ ovvio che qualcuno abbia già telefonato per chiedere informazioni e capire come stanno realmente le cose. Un interesse che gratifica me ed il ragazzo»

E Marco ora cosa vuole?: «La volontà di Marco adesso è quella di passare un buon Natale. E’ soddisfatto del gol che ha fatto. Poi quello che succederà domani, lo vedremo. L’Atalanta è una società seria gestita da persone serie, stanno coltivando una splendida favola. Poi se capiterà qualcosa di interessante sul mercato, ne parleremo tutti insieme»

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy