Sassuolo: tre nomi per il dopo Consigli

Sassuolo: tre nomi per il dopo Consigli

L’estremo difensore numero 47 è finito nel mirino del Napoli che in cambio offre Luigi Sepe, portiere classe 1991: ma ci sono anche altri due profili.

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli
Hendrik-van-Crombrugge-cragno-sepe-portieri-serie-a

L’estremo difensore numero 47 è finito nel mirino del Napoli che in cambio offre Luigi Sepe, portiere classe 1991: ma ci sono anche altri due profili.

OPERAZIONE DIFFICILE – Innanzitutto è però complicato privare i neroverdi del loro portiere titolare, autore di 147 partite e 4 stagioni con la maglia neroverde in Serie A. La richiesta economica, seppur placata da una contropartita, sarà certamente elevata. L’eventualità è però innegabile, così la dirigenza emiliana si è già messa all’opera per trovare il degno successore di Andrea Consigli.

I PROFILI – Luigi Sepe è il primo nome accostato al Sassuolo, soprattutto, o forse solamente, perchè offerto dal Napoli per ottenere Consigli. Sepe, classe 1991, è cresciuto nelle giovanili del Napoli, a cui ha fatto ritorno nel 2016. In carriera vanta anche una stagione in Serie A con l’Empoli (31 presenze) e una con la Fiorentina senza mai scendere in campo. Alessio Cragno è invece il profilo più di interesse per Carnevali: oggi al Cagliari, l’estremo difensore classe 1994 esoridsce in Serie A nell’agosto 2014. L’anno scorso al Benevento, con cui ha conquistato il massimo campionato, nell’ultima stagione è ritornato in Sardegna. L’ultimo cartellino è quello straniero che nello specifico parla belga. Si tratta di Hendrik van Crombrugge, 25enne portiere dell’Eupen.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy