Carnevali sul mercato: ”Non vendiamo a gennaio. Inserimenti solo se di qualità”

Carnevali sul mercato: ”Non vendiamo a gennaio. Inserimenti solo se di qualità”

Un mercato di gennaio che si prennuncia caldo per il Sassuolo, soprattutto per i numerosi corteggiamenti verso i suoi gioielli. Ma Carnevali tranquillizza i tifosi.

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli

Un mercato di gennaio che si prennuncia caldo per il Sassuolo, soprattutto per i numerosi corteggiamenti verso i suoi gioielli. Ma Giovanni Carnevali tranquillizza i tifosi. «La nostra proprietà è forte e non abbiamo bisogno di vendere per fare cassa – ha affermato il Direttore Generale dei neroverdi – soprattutto a gennaio, è la nostra politica. Vogliamo continuare su questa strada, poi è ovvio che dovremo valutare pure con i ragazzi». Tra questi infatti c’è un certo Stefano Sensi, centrocampista molto apprezzato dal Milan. «L’idea è di proseguire così, valutando il rientro di qualche giovane come Scamacca. Ora siamo competitivi;

Mentre in entrata?: «Abbiamo già un buon organico. Una società come la nostra al 6° anno di Serie A, sta in una condizione di classifica invidiabile. Vuol dire che il lavoro fatto ha valore. Pensiamo di non cedere i giocatori più importanti e se c’è la possibilità di qualche inserimento è per aumentare la qualità. Noi dobbiamo eventualmente pensare a giugno, perchè i percorsi positivi si consolidano con il tempo».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy