Il calcio è una cosa… seria?

Il calcio è una cosa… seria?

Bentornati alla nostra rubrica dedicata a tutte le particolarità dell’ultima giornata del campionato di calcio: come sempre il materiale su cui lavorare è molto fornito

Commenta per primo!

Avete passato l’ultimo weekend tra letto e divano sentendovi come Higuain nel giorno del suo ritorno a Napoli? Niente paura! Ci pensiamo noi a raccontarvi il peggio della giornata di Serie A in 10 considerazioni semi-serie sul 31esimo turno del campionato di calcio:

1) L’Empoli dopo qualche mesi finalmente torna a fare un punto e tu avevi El Kaddouri contro al fanta, il weekend inizia male.

2) Confermato lo stato di grazia di Mattia Caldara, ora dispensa anche assist: agli avversari.

3) La Juve con una doppietta di Higuain batte il Chievo. Il Pipita segna e mima una “N” nell’esultanza, giornalisti sicuri: “ vuole tornare a Napoli”.

4) Babacar continua a segnare, non si capisce perché finora abbia giocato solo Kalinic.

5) Il Crotone batte l’Inter 2 a 1. No, non è farina del nostro sacco, a volte la realtà supera la fantasia.

6) La Roma si libera del Bologna vincendo per tre a zero, ma la vera notizia è che Spalletti non ha parlato del suo addio.

7) Nel Milan torna Suso, per lui gol, assist e il merito di tenere Ocampos in panchina.

Kwang Song Han Cagliari8) In Cagliari-Torino è andato a segno Han, primo coreano a fare un gol in Serie A, il prossimo Cagliari Inter si giocherà in Asia.

9) Rubinho è riuscito a fare più danni in 2 partite che in 15 anni di carriera.

10) Lazio-Napoli 0 a 3: Immobile si fa prendere da un attacco di nostalgia e decide di giocare con la sua squadra del cuore: il Napoli.

di Antonio Servidio

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy