Udinese-Sassuolo, De Zerbi alla vigilia: ”Gara determinante. Vincere per insidiare la Fiorentina”

Udinese-Sassuolo, De Zerbi alla vigilia: ”Gara determinante. Vincere per insidiare la Fiorentina”

Una sfida alla portata dei neroverdi, ora a caccia del decimo posto occupato dalla Fiorentina. Roberto De Zerbi ha analizzato il match di sabato pomeriggio contro l’Udinese.

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli
roberto-de-zerbi

Una sfida alla portata dei neroverdi, ora a caccia del decimo posto occupato dalla Fiorentina. Roberto De Zerbi ha analizzato il match di sabato pomeriggio contro l’Udinese. «Una gara difficile e importantissima per noi, per la classifica e perchè potrebbe racchiudere il nostro maturamento di squadra. L’Udinese è una squadra di valore, con individualità, storia, tradizione».

Ancora in ballo la questione salvezza: «Avremmo dovuto avere qualche punto in più e oggi saremmo più tranquilli e appagati, senza comunque andare in vacanza. Non siamo ancora fuori da nessun gioco e vogliamo fare punti subito per poi andare a Firenze e insidiarli. Domani ci aspetterà una squadra che vuole vincere e ha risparmiato giocatori importanti contro la Lazio per tenerli freschi contro di noi. Una gara determinante allo stesso modo per entrambi. Ballano cinque punti, ma se noi dovessimo perdere le distanze in basso si potrebbero accorciare, quindi dobbiamo arrivare al risultato, tenendo acceso l’aspetto mentale».

Sugli uomini: «Al di là di Marlon, Locatelli ha recuperato, Adjapond potrebbe rientrare a breve. Qualcuno è un po’ più appannato degli altri. Duncan sta giocando meno perchè non lo vedo al 100%, senza discutere la sua qualità e importanza per noi».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy