Squinzi, e i ricordi di Serie B.. ”Avrei potuto vendere il Sassuolo”

Squinzi, e i ricordi di Serie B.. ”Avrei potuto vendere il Sassuolo”

Difficile immaginare un Giorgio Squinzi scoraggiato. Il patron del Sassuolo ci ha abituato alle ambizioni europee, eppure qualche anno fa avrebbe anche potuto cedere il club

Siamo ormai abituati alle dichiarazioni di Giorgio Squinzi, fuori dagli schemi, sempre ambiziose e mai banali. Eppure, sogni di Champions a parte, c’è stato anche un momento di scoraggiamento nella carriera neroverde del patron del Sassuolo. Un unico momento di difficoltà, che risale alla stagione 2011/2012: «Un anno in cui abbiamo ricevuto un numero considerevole di sfavori arbitrali.. – ha raccontato Giorgio Squinzi, riferendosi al playoff cadetto perso contro la Sampdoria – Quello è stato il mio unico momento di scoraggiamento, se mi avessero chiesto il Sassuolo lo avrei ceduto»

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy