Spalletti ”Berardi? Gli ho detto di non assomigliare a me”

Spalletti ”Berardi? Gli ho detto di non assomigliare a me”

L’allenatore della Roma si è soffermato con l’attaccante del Sassuolo al termine della sfida dell’Olimpico: ”Gli ho detto di non assomigliare a me”

Pizzicato dalle telecamere di Premium Sport, l’allenatore della Roma ha raccontato in trasmissione delle parole dette a fine gara all’attaccante del Sassuolo, Domenico Berardi: «Gli ho detto che lui è un campione e che quando va a fare un testa a testa con altri giocatori perde delle qualità del campione che è – ha affermato Luciano Spalletti al termine di Roma-Sassuolo 3-1 – Lui è un caratteriale, io lo conosco abbastanza bene, è un gran calciatore, ma gli succede spesso di andare a confrontarsi verbalmente con gli avversari. Non deve assomigliare a me» conclude scherzando il tecnico giallorosso.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy