Sassuolo, tanto possesso, pochi gol: con l’Udinese è solo 0-0

Sassuolo, tanto possesso, pochi gol: con l’Udinese è solo 0-0

Il solito Sassuolo dal gran possesso palla domina la partita del Mapei Stadium, evita una falsa partenza, ma pecca nel potere offensivo. Un punto d’oro per l’Udinese.

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli
sassuolo-udinese-lirola

DUNCAN-VAR 0-1 – Doppio tentativo per il centrocampista ghanese, doppia respinta: Alfred Duncan si prende la scena al 19esimo del primo tempo, dopo un inizio di gara avaro di emozioni. Il primo tiro da fuori area viene parato da Musso, mentre il secondo si infila alle spalle dello stesso con un tap in vincente a seguito di una respinta corta. Esultanza breve per i neroverdi, tocca al VAR annullare per fuorigioco il vantaggio dei padroni di casa.
Sono le uniche note di una frazione di gioco davvero povero di azioni salienti. Berardi non trova la porta in un paio di occasioni, Bourabia ci prova dalla distanza, ma senza fortuna. Nulla da parte dell’Udinese che si inserisce come spettatore nella cornice del Mapei Stadium. Si attende un cambio di marcia nella ripresa.

sassuolo-udinese-rogerio

INUTILE DOMINIO – Il cambio di marcia non arriva, nonostante un piglio maggiormente offensivo da parte dei padroni di casa. L’azione si sviluppa soprattutto sulle fasce, ma il pallone scagliato a centro area è sempre preda di portiere o difensori. Lirola e Berardi duettano con continuità, ma senza rendersi mai veramente pericolosi. Come in passato, il possesso palla è quasi totalmente in mano ai neroverdi che tuttavia mancano di concretizzare la mole di gioco creata. Spenti Babacar e Di Francesco, De Zerbi opta per la doppia sostituzione con Matri e Djuricic. All’80esimo è proprio Matri a chiudere bene un diagonale, servito in precedenza da Duncan. Bravo Musso a bloccare a terra. L’Udinese risponde poco dopo con l’unica vera occasione della sua partita, un tiro dai 20 di Mandragora su cui Consigli deve impegnarsi per respingere in angolo. Dopo ancora Sassuolo, ancora nulla di fatto. De Zerbi si gioca l’ultimo cambio inserendo Trotta per Sensi, per un undici neroverde ancora più arrembante, ma sempre senza successo. Con i tre minuti di recupero il match si chiude al 93esimo premiando a metà una Udinese senza gioco e un Sassuolo senza concretezza.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy