Sassuolo, sarà ancora Serie A: 1-0 alla Samp e salvezza certificata

Sassuolo, sarà ancora Serie A: 1-0 alla Samp e salvezza certificata

Una gara quasi dominata, contro una Sampdoria spettatrice al Mapei Stadium: il Sassuolo sfodera un super Politano e certifica la salvezza

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli
politano-Mapei Stadium-Sassuolo-Sampdoria-Serie A

SOLO SASSUOLO – Una gara quasi dominata, contro una Sampdoria spettatrice al Mapei Stadium: il Sassuolo sfodera un super Matteo Politano e certifica la salvezza con due turni di anticipo: a Reggio Emilia i neroverdi non hanno difficoltà a domare i blucerchiati, praticamente mai pericolosi nell’area emiliana. Molto meglio i padroni di casa che trovano la rete nel primo tempo, giustamente annullata per fuorigioco. Il colpo di testa di Simone Missiroli è vincente, ma l’assist precedente è viziato da posizione irregolare. Non molto da dire, la prima frazione si chiude come prova generale della ripresa.

POLITANO UOMO SALVEZZA – Secondi quarantacinque minuti che ricalcano i primi, è sempre il Sassuolo a giocare la gara, mentre la Sampdoria pecca nel palleggio sbagliando fin troppo passaggi. Bene Rogerio sulla corsia sinistra, buona anche la ripresa di Adjapong – oggi 20enne – sul lato opposto. E’ di Berardi però il calcio d’inizio dell’azione vincente, quella che vede il numero 25 recuperare il pallone sulla trequarti, servire Duncan centralmente, che a sua volta lascia la sfera a Politano. Il fuoriclasse batte Viviano sul suo palo e porta in avanti i neroverdi. Segue un match sempre ben gestito dalla squadra di Iachini che riesce anche a raddoppiare, ma per la seconda volta si vede annullare la rete – di Politano tanto per cambiare – per fuorigioco. Al92esimo la partita non ha più nulla da dare, se non la gioia ai giocatori emiliani per la salvezza raggiunta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy