Sassuolo-Samp, De Zerbi: “Ora vogliamo vincere. Quagliarella? Ha la stessa fame di Ronaldo”

Sassuolo-Samp, De Zerbi: “Ora vogliamo vincere. Quagliarella? Ha la stessa fame di Ronaldo”

L’allenatore del Sassuolo tiene tutti sul pezzo in vista dell’incontro con la Sampdoria.

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli
roberto-de-zerbi

L’allenatore del Sassuolo tiene tutti sul pezzo in vista dell’incontro con la Sampdoria. Roberto De Zerbi vuole tornare alla vittoria e si affida alle ottime prestazioni messe in mostra contro due big come Milan e Napoli. La vittoria manca dalla gara del 26 contro il Cagliari. «Sarà una partita della stessa difficoltà di quelle con Napoli e Milan. L’abbiamo preparata come le altre che abbiamo giocato finora e sì.. Vorremmo vincere. Alla lunga è giusto riscuotere quello che si è prodotto nelle ultime gare. Spero di vedere il premio anche quando giochiamo bene e non solo con delle partite sporche. Giampaolo? Da lui prendo spunto, perché allena da tempo e si è evoluto come allenatore, cosa non scontata»;

C’è un certo Quagliarella che mette paura…: «Quagliarella ha la stessa fame di Cristiano Ronaldo. Può fare due gol e volere comunque fare il terzo. A quella età se riesci a essere capocannoniere vuol dire che hai altre qualità oltre a quelle fisiche»;

Sugli indisponibili: «Si è fermato anche Rogerio per una contusione, nulla di grave, ma non riesce a essere della partita. Magnanelli mi dispiace molto, perché era in forma e ci spostava molto in campo»;

«Difesa a 3 o 4? Vedremo, l’assenza di Rogerio potrebbe influenzare l’assetto. Il problema non è quello comunque, il punto è che bisogna metterci la voglia». 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy