Sassuolo, Rogerio: ”Udinese in forma, ma vogliamo la vittoria. L’arma giusta? Continuità di prestazioni”

Sassuolo, Rogerio: ”Udinese in forma, ma vogliamo la vittoria. L’arma giusta? Continuità di prestazioni”

Stagione della consacrazione per Rogerio Oliveira da Silva, brasiliano di proprietà della Juventus, oggi titolarissimo del Sassuolo di Roberto De Zerbi.

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli
rogerio-sassuolo

Stagione della consacrazione per Rogerio Oliveira da Silva, brasiliano di proprietà della Juventus, oggi titolarissimo del Sassuolo di Roberto De Zerbi. Oltre alla fiducia del tecnico, in questo campionato è arrivato anche il primo gol con la maglia neroverde, nonchè la prima marcatura tra i professionisti. E domenica scorsa il pareggio contro il Parma: «L’importante è che la squadra c’era e voleva il risultato. Continuando così troveremo anche i 3 punti, bisogna solo dare continuità. L’Udinese ora è in forma, noi dovremo impegnarci a mantenere il nostro gioco come facciamo con ogni avversario, puntando ad un risultato positivo. L’obiettivo è non perdere? Noi puntiamo sempre alla vittoria».

Un bilancio personale e di squadra: «Anche quando girava male noi non ci siamo disuniti e abbiamo lavorato sui nostri errori. Sì, abbiamo subito molti gol, ma siamo migliorati da quel punto di vista e credo che potremo migliorare ancora. Sapevano già che con continuità di prestazione la classifica sarebbe ancora migliore. Abbiamo ripreso la strada giusta e in alcune sfide abbiamo sicuramente raccolto meno di quanto meritato, ma non dobbiamo piangerci addosso. La mia carriera? Non mi aspettavo di fare così tante partite, anche perché per un ragazzo giovane non è scontato trovare continuità».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy