Sassuolo, parla Ragusa: ”Non fermiamoci, a Genova per vincere”

Sassuolo, parla Ragusa: ”Non fermiamoci, a Genova per vincere”

Il giocatore ha vissuto un anno nelle giovanili del Genoa, ma il presente si chiama Sassuolo. Antonino Ragusa fissa l’obiettivo: ”Diamo continuità ai risultati”

Il giocatore ha vissuto un anno nelle giovanili del Genoa, ma il presente si chiama Sassuolo. Antonino Ragusa fissa l’obiettivo: continuità ai risultati delle ultime quattro partite e sul livello personale ritrovare la via della rete: «Ci teniamo a chiudere bene prima della settimana di sosta – ha esordito l’attaccante ex Genoa e Cesena – vogliamo dare continuità ai risultati arrivati finora e soprattutto sarà importante fare bene contro il Genoa che ha circa i nostri punti (Sassuolo a 21, Genoa a 18 ndr). Quando arriva una buona iniezione di fiducia le cose ti riescono meglio, trovi diverse soluzioni per fare gol. Ora vogliamo battere il ferro finché è caldo e continuare la striscia positiva per noi sarebbe di grande aiuto».

Antonino RagusaIl Sassuolo di gennaio non è lo stesso di settembre. Un cambio di allenatore ed ora la classifica accenna un sorriso.. «Stiamo migliorando sotto tutti gli aspetti, attacco e difesa. – ha proseguito il giocatore neroverde – Stiamo subendo poco, ma la classifica non ci lascia ancora tranquilli, neanche se facciamo risultato a Genova. Non è il momento di rilassarsi, non possiamo permetterci cali di attenzione. Io a Genova? Ho fatto un anno di primavera e sono legato all’ambiente, ma restano ricordi ed ora devo pensare al presente. Loro ci terranno a fare bene per ottenere punti e per stupire il proprio pubblico. Hanno obiettivi simili ai nostri ma noi non andremo là a subire. A livello personale? Ho sciupato qualche occasione anche nitida, spero di ritrovare presto la rete».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy