Sassuolo, Matri: ”Senza reazione ci metti poco a fare figuracce”

Sassuolo, Matri: ”Senza reazione ci metti poco a fare figuracce”

Non c’è nulla da salvare nel Sassuolo sceso in campo a Torino contro la Juventus: Alessandro Matri lo sa bene e nel commento non ci va leggero

Non c’è nulla da salvare nel Sassuolo sceso in campo a Torino contro la Juventus. Alessandro Matri lo sa bene e nel commento non ci va leggero: «C’è davvero poco di positivo, la nostra prestazione è stata pessima e il risultato parla chiaro. – Le dichiarazione a margine del match dell’Allianz Stadium riportate dalla Gazzetta di Modena – Dobbiamo mettercelo subito alle spalle e pensiamo a lavorare per le sfide importantissime contro Cagliari prima e Bologna poi. Non c’è stata la reazione che ci aspettavamo e quando fai così contro una squadra come la Juventus ci metti poco a perdere l’orientamento e a rimediare una figuraccia»

E’ ora di rialzarsi, i prossimi match saranno scontri diretti: «Il momento che stiamo vivendo è negativo inutile girarci intorno nelle ultime quattro partite abbiamo fatto soltanto un punto. I risultati contro Inter e Roma venivano al culmine di una serie positiva che ci avevamo dato morale e fiducia. Oggi questi due elementi fondamentali ci mancano, ma dobbiamo ritrovarli in fretta perché abbiamo di fronte due partite troppo importanti per il resto del campionato, due scontri diretti da non fallire».

La rabbia di Iachini: «La sfuriata tra il primo e il secondo tempo il mister l’ha fatta, ma eravamo sotto 4-0 ed era difficile riprenderci. Doveva esserci un segnale sotto il profilo della personalità e del carattere, invece ci siamo adagiati a quello fatto nel primo tempo e la figuraccia è servita. Una sconfitta salutare? Onestamente credo proprio di no non è mai bello perdere 7-0. Ma di certo questa pesante sconfitta ci deve far riflettere perché dobbiamo rimetterci da subito in carreggiata».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy