Sassuolo, Locatelli: ”Dimenticare l’Atalanta. Con il Napoli daremo il massimo”

Sassuolo, Locatelli: ”Dimenticare l’Atalanta. Con il Napoli daremo il massimo”

A pochi giorni dalla ripresa delle ostilità, con l’incontro di Tim Cup contro il Napoli, Manuel Locatelli ha raccontato i primi giorni di lavoro del Sassuolo nel 2019.

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli
manuel-locatelli-conferenza-sassuolo

A pochi giorni dalla ripresa delle ostilità, con l’incontro di Tim Cup contro il Napoli, Manuel Locatelli ha raccontato i primi giorni di lavoro del Sassuolo nel 2019. «Abbiamo lavorato come volevamo – ha affermato il centrocampista neroverde – a Napoli sarà una partita difficile perchè sono una grande squadra, ma noi siamo consapevoli delle nostre qualità e cercheremo di giocare al meglio»;

Quindi senza ripetere il disastro interno contro l’Atalanta: «Sappiamo di avere fatto una brutta partita, non ci voleva, ma restiamo un grande gruppo e sappiamo di dovere recuperare quanto perso per strada. Questa la stiamo vivendo come una settimana tipo di campionato, perchè ci teniamo alla Coppa Italia. L’importante è giocare senza imporsi obiettivi, siamo giovani e scopriremo dove possiamo arrivare. L’importante è giocare partita per partita»:

Il bilancio di squadra e personale: «Abbiamo fatto belle partite e grandi cose, con l’unico rammarico di avere concluso male il girone d’andata. Si può fare di più ovviamente, ma sono parzialmente soddisfatto, anche di me stesso. Sto trovando più spazio e la fiducia del mister non è mai mancata. Sono felice. Regista o mezzala non mi cambia molto, secondo me quando uno sta bene mentalmente può esprimersi bene in entrambi i ruoli».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy