Sassuolo, infermeria piena: frattura alla mano per Sensi

Sassuolo, infermeria piena: frattura alla mano per Sensi

Non manca mai il lavoro all’infermeria del Sassuolo: dopo le operazioni di Magnani e Peluso, anche Stefano Sensi si è dovuto sottoporre a un intervento.

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli
allenamento-sensi-sassuolo

Non manca mai il lavoro all’infermeria del Sassuolo: dopo le operazioni di Magnani e Peluso, anche Stefano Sensi si è dovuto sottoporre a un intervento.

Fermo Stefano Sensi che, a seguito di uno scontro fortuito nel corso dell’allenamento di ieri, ha riportato la frattura dello scafoide della mano destra. Nel pomeriggio di oggi è stato sottoposto ad un intervento chirurgico per la riduzione della frattura presso il Policlinico di Modena ad opera del Prof. Luigi Tarallo, del Prof. Giuseppe Porcellini e del Prof. Fabio Catani in collaborazione con il Dott. Augusto Marcuzzi. L’intervento è perfettamente riuscito

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy