Sassuolo, il Ds Rossi: ”Ferreyra? Non c’erano le condizioni giuste”

Sassuolo, il Ds Rossi: ”Ferreyra? Non c’erano le condizioni giuste”

A margine della presentazione del difensore Merih Demiral, il Direttore Sportivo del Sassuolo Giovanni Rossi ha fatto il punto sul mercato nerovrde.

di Redazione SCN

A margine della presentazione del difensore Merih Demiral, il Direttore Sportivo del Sassuolo Giovanni Rossi ha fatto il punto sul mercato nerovrde. «Kevin Prince ha coronato un sogno, difficile dire di no al Barcellona e si è deciso di accontentarlo. L’abbiamo sostituito con Scamacca, uno dei giovani italiani più promettenti. Ferreyra? Vero, aveva le caratteristiche giuste per noi ma non c’erano le condizioni per portarlo a Sassuolo» le parole riportate dalla Gazzetta di Modena.

Il reparto offensivo privo di Boateng e le aspirazioni europee: «In attacco abbiamo elementi in grado di reggere l’urto senza abbassare le aspettative di società e allenatore e credo che il campo, nelle ultime due partite senza Boateng, l’abbia dimostrato. Quali sono gli obiettivi? Esprimere bel gioco e sognare. Il traguardo europeo va programmato, in Italia arrivare nelle prime sei è complicato ma faremo di tutto per riuscirci. Nel tempo ne abbiamo la possibilità, siamo solo all’inizio di un nuovo ciclo: abbiamo un grande allenatore ed elementi di qualità per giocarcela con tutti»;

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy