Sassuolo, Iachini: ”Troppo piatti, serve più pericolosità in attacco”

Sassuolo, Iachini: ”Troppo piatti, serve più pericolosità in attacco”

L’esordio in campionato non ha conseguito le stesse sorti di quello in coppa: Giuseppe Iachini ha ancora molto lavoro da fare con il suo Sassuolo

L’esordio in campionato non ha conseguito le stesse sorti di quello in coppa: Giuseppe Iachini ha ancora molto lavoro da fare con il suo Sassuolo: «Diciamo che mi aspettavo qualcosa in più – le parole del tecnico a Rai Sport –  abbiamo giocato mercoledì e forse abbiamo pagato qualcosa sotto il piano dell’intensità, sapevamo di dovere migliorare e ripartiremo martedì con la volontà di conoscerci meglio di fare le cose con più velocità soprattutto con la palla tra i piedi».

Su cosa lavorare? La mentalità o la tattica?: «Su tutte le cose, sull’organizzazione per riconoscersi in campo, i i giocatori devono acquisire certezze che poi anche in campo si possano vedere. Oggi siamo stati troppo piatti e non abbiamo fatto le cose che ci eravamo detti e la davanti non siamo stati pericolosi come avremmo voluto»

Berardi ancora senza gol: «Viene da un periodo con alcuni problemi fisici ma deve crescere così come i suoi compagni e ci aspettiamo che torni a darci una mano insieme alla squadra».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy