Sassuolo, Iachini tiene i piedi per terra: ”Nessuna ricetta, serve ancora lavoro”

Sassuolo, Iachini tiene i piedi per terra: ”Nessuna ricetta, serve ancora lavoro”

Un’altro risultato di prestigio per Giuseppe Iachini, che chiude l’anno del Sassuolo con un ottimo pareggio allo Stadio Olimpico contro la Roma

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli

Un’altro risultato di prestigio per Giuseppe Iachini, che chiude l’anno del Sassuolo con un ottimo pareggio allo Stadio Olimpico contro la Roma. Unico neo l’espulsione finale dello stesso allenatore che ad oggi sembra comunque avere trovato la miglior ricetta per ”cucinare” il Sassuolo: «Nessuna ricetta, il lavoro è fatto sul campo ed i ragazzi hanno dato grande disponibilità. – le sue dichiarazioni ai microfoni di Rai Sport – Ho portato una mentalità offensiva, per attaccare sempre la profondità. Dovremo ancora lavorare molto in entrambe le fasi, perchè anche in avanti sbagliamo molto nell’ultimo passaggio, nella conclusione».

Manca solo il miglior Berardi per continuare su una strada vincente. Oggi assente per infortunio: «Ha preso un brutto colpo con l’Inter, non si è allenato bene in settimana per la botta al piede. Siamo comunque fiduciosi per il suo recupero ed oggi chi lo ha sostituito ha fatto comunque bene e questo deve essere lo spirito per andare avanti in campionato»

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy