Sassuolo, Ferrari: ”Non mancano le motivazioni. Vogliamo mantenere la parte sinistra della classifica”

Sassuolo, Ferrari: ”Non mancano le motivazioni. Vogliamo mantenere la parte sinistra della classifica”

Con la salvezza ormai archiviata, il Sassuolo ora si pone l’obiettivo di mantenere la parte più nobile della classifica. Gian Marco Ferrari conferma che non mancheranno le motivazioni.

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli
gian-marco-ferrari

Con la salvezza ormai archiviata, il Sassuolo ora si pone l’obiettivo di mantenere la parte più nobile della classifica. Gian Marco Ferrari conferma che non mancheranno le motivazioni fino al termine del campionato.«Lunedì è stata una partita difficile, ma l’abbiamo messa subito nel modo giusto, impostando il nostro gioco. Una grande gara che forse avremmo potuto chiudere anche con qualche gol di scarto in più».

Con la salvezza in tasca: «Le motivazioni non mancano mai, perchè ti devi sempre mettere in mostra e vogliamo fare il possibile per chiudere la stagione nella parte sinistra della classifica. Col Frosinone non dovremo sbagliare l’approccio, perchè abbiamo tutti da perdere, a cominciare da noi e dalle nostra prestazione»;

Un bilancio personale e di squadra: «Sono contento, ma mai del tutto, perchè voglio sempre qualcosa di più da me. Si può sempre migliorare e questo è il mio obiettivo. Il nostro era un campionato che poteva proiettarci in alto rispetto a dove siamo ora, ma se non è così è perchè ci sono stati degli errori e questi ci serviranno per crescere. Due parole su Demiral? Molto Forte. Lui è un classe 1998 e ha dei margini di miglioramento pazzeschi».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy