Sassuolo, De Zerbi: ”Del Milan temiamo tutto. De Zerbismo? No, contano i giocatori”

Sassuolo, De Zerbi: ”Del Milan temiamo tutto. De Zerbismo? No, contano i giocatori”

Le dichiarazioni dell’allenatore del Sassuolo, Roberto De Zerbi, alla vigilia dell’incontro di Serie A con il Milan, ospite del Mapei Stadium.

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli
roberto-de-zerbi-sassuolo

Le dichiarazioni dell’allenatore del Sassuolo, Roberto De Zerbi, alla vigilia dell’incontro di Serie A con il Milan, ospite del Mapei Stadium. ”Giocheremo con la stessa grinta e la stessa voglia di fare punti che abbiamo avuto finora – ha spiegato il tecnico – anche se sarà difficile perché il Milan ha raccolto meno punti di quanto ha meritato. Del Milan temiamo tutto, le individualità, l’organizzazione. Meriterebbero un’altra classifica, ma non sempre i punti corrispondono alle prestazioni”;

Molti impegni ravvicinati: “Abbiamo tanti impegni ravvicinati, così però come li ha il Milan. La società mi ha però dato modo di allenare una rosa ampia e piena di qualità. Quando tutti si uniscono per un solo obiettivo è più facile raggiungere i risultati”

Meriti del tecnico, ma non si tratta di De Zerbismo: “Non avremo ancora Duncan, ha un problema muscolare e proveremo a recuperarlo per il Napoli. De Zerbismo? L’ho già detto, conta poco: sono i giocatori che vanno in campo e daremo minutaggio anche a chi ha giocato meno come Lemos, Dell’Orco e Pegolo”. Le parole riportate da tuttosassuolocalcio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy