Sassuolo, De Zerbi: ”Coraggiosi, ma anche troppo fragili. Dalla mia squadra voglio di più”

Sassuolo, De Zerbi: ”Coraggiosi, ma anche troppo fragili. Dalla mia squadra voglio di più”

Una sconfitta troppo severa per un Sassuolo proposito contro la prima della classe: Roberto De Zerbi commenta il 3-0 subito dalla Juventus.

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli
allegri-de-zerbi

Una sconfitta troppo severa per un Sassuolo proposito contro la prima della classe. Roberto De Zerbi commenta il 3-0 subito dalla Juventus. «Il rigore? L’arbitro ha arbitrato bene, vero che il penalty poteva anche starci, ma non voglio fare polemiche. Abbiamo fatto una partita di personalità, di coraggio. Abbiamo sbagliato qualche occasione importante e quando succede poi lo paghi. Djuricic? Ha giocato bene, ma io lo conosco e da lui voglio di più. Adesso siamo in una situazione in cui possiamo dire di fare un buon campionato. Ma se ci accontentiamo la crescita finisce qui. Chiedendo di più, la crescita può invece continuare e questo è quello che voglio»;

«I complimenti di Allegri? Fanno piacere, ma noi potevamo sicuramente fare meglio. Rammarico per il gol non fatto all’inizio e su quello mancato da Berardi, perchè potevamo cambiare la partita. Quando subiamo il gol caliamo, una cosa che passa dal singolo. Qui manchiamo, perchè sono in singoli che peccano di fragilità. Vero però che avevamo 41 anni di differenza con la Juventus, ma se vogliamo diventare più forti non possiamo scioglierci così facilmente».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy