Sassuolo, Berardi: ”Ambisco a giocare l’Europa con una big. Il gol più bello? L’ultimo”

Sassuolo, Berardi: ”Ambisco a giocare l’Europa con una big. Il gol più bello? L’ultimo”

L’attaccante del Sassuolo, dopo avere raggiunto le 50 marcature in Serie A, non nasconde le sue ambizioni di carriera e ci svela un suo difetto.

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli
sassuolo-domenico-berardi

L’attaccante del Sassuolo, dopo avere raggiunto le 50 marcature in Serie A, non nasconde le sue ambizioni di carriera e ci svela un suo difetto… «Sono timido nelle interviste, come Raikkonen… Sono forse troppo forte dentro» così ha raccontato Domenico Berardi ai microfoni di Sky Sport.

Finalmente è tornato ad esultare per un suo gol: «Il gol più bello? L’ultimo, era un momento d’astinenza, per le punte conta molto. Il più importante è stato col Chievo nell’anno della salvezza. I gol al Milan? Farne 4 non capita tutti i giorni, è stata una serata importante e lì ho capito che potevo diventare un giocatore importante»;

Importante tanto da essere seguito da numerose squadre d’alta classifica: «Le ambizioni di andare in una big e giocare in Europa ci sono, starà a me dimostrare di meritarla. Spero sia l’anno della consacrazione».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy