Milan-Sassuolo 1-1: Politano illude, Kalinic riprende i neroverdi

Milan-Sassuolo 1-1: Politano illude, Kalinic riprende i neroverdi

Un Sassuolo concreto si porta in vantaggio con il solito Politano, il Milan riporta l’equilibrio con la rete rabbiosa di Nikola Kalinic

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli

DOMINA IL MILAN, IL SASSUOLO REGGE – C’è ovviamente più Milan nei primi quarantacinque minuti di gioco a San Siro, dove i rossoneri si dimostrano padroni del campo contro un Sassuolo comunque non semplice spettatore: i neroverdi si schierano con un 3-5-2 che per la seconda volta in stagione vede Mauricio Lemos tra i titolari. Juventus e Milan, non due gare da poco per il difensore arrivato a gennaio. Il Milan spinge molto con Suso e Kessie, ma le conclusioni vedono un Consigli in ottima giornata ed un avversario che in difesa agisce senza particolari sbavature tentando l’affondo in contropiede grazie ai dribbling di Politano e Berardi, la coppia offensiva. Bello il mancino dalla distanza del numero 16 emiliano sui cui Donnarumma respinge goffamente rischiando di regalare ad Acerbi il tap in vincente.

POLITANO SI CONFERMA, KALINIC RINASCE – Doppio cambio Sassuolo, uno per il Milan, tutti intorno al 55esimo: Berardi non è al top, Ragusa subentra; per i rossoneri c’è Andrè Silva al posto di Abate, mentre Iachini inserisce anche Cassata al posto di Sensi. Match che continua a vedere i padroni di casa con il maggior possesso palla, ma i contropiedi del Sassuolo diventano sempre più incisivi: Ragusa conta un paio di occasioni da rete insidiose, ma il numero 90 pecca di freddezza. Non è così per Matteo Politano che al 75esimo riceve di testa da un compagno – difesa del Milan da rivedere – e lanciato verso l’area avversaria lascia partire un destro preciso che si insacca alle spalle di Donnarumma nell’angolo basso destro della porta. La gara da comunque la sensazione di non essere affatto chiusa, il Milan torna alla carica ed il Sassuolo non sembra certo di potere resistere fino al 90esimo. Così non è infatti, i neroverdi cadono dopo 11 minuti quando Kalinic calcia di potenza dall’interno dell’area senza lasciare scampo a Consigli (non segnava da Benevento-Milan del 3 dicembre). Sofferenza finale per gli ospiti in maglia blu che devono resistere fino al 95esimo. Consigli si conferma in serata e compie il miracolo sul tiro di Bonaventura chiudendo il match sull’1-1 definitivo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy