Defrel, vantaggio effimero: la Roma rimonta il Sassuolo, 3-1

Defrel, vantaggio effimero: la Roma rimonta il Sassuolo, 3-1

Il Sassuolo alimenta le sperazne con la rete del vantaggio firmata da Gregoire Defrel: poi la Roma avvia la rimonta, aperta da Paredes e chiusa da Dzeko

MAGICO DEFREL – Gara bellissima allo Stadio Olimpico di Roma. Il Sassuolo parte alla grande affidandosi alla grinta di Gregoire Defrel che non delude le aspettative: dopo un primo tiro da posizione ravvicinata, palla troppo alta, al 3° minuto i neroverdi confezionano una azione da manuale. Berardi mette il pallone in area dalla sinistra, Politano fa il velo per Defrel che di potenza la mette sotto l’incrocio dei pali. Rete del vantaggio che dura però pochi minuti. La Roma ritrova l’equilibrio al quarto d’ora con un rasoterra preciso e potente di Paredes che non lascia spazio a Consigli. Segue uno spavento per gli emiliani, che rischiano di subire la rimonta sul tiro di Emerson al 18esimo che si stampa sulla traversa. Il vantaggio giallorosso è però solo rimandato: dopo una conclusione di Politano respinta in angolo da Szczesny ed un colpo di tacco di Greg a pochi passi dalla porta, i neroverdi si fanno del male da soli e nel recupero permettono a Salah di trovare il tap in vincente in area.

FUORI DEFREL, DENTRO DZEKO – Il secondo tempo inizia con il primo cambio del Sassuolo: dentro Lirola, fuori Letschert. Pochi minuti dopo Eusebio si gioca anche il secondo, dovendo togliere Defrel per infortunio, o almeno per precauzione, inserendo al suo posto Alessandro Matri. Il Sassuolo perde incisività, e la Roma cresce. L’assenza di Greg si fa sentire, mentre nella Roma si illumina la figura di Edin Dzeko, entrato al 60esimo al posto di Bruno Peres. L’attaccante prima spaventa con un colpo di testa, poi finalizza con un piatto destro che porta il tabellino sul 3-1. E’ il gol che chiude la partita, con il Sassuolo ormai scomparso dal campo e chiuso in difesa per impedire l’ulteriore colpo vincente dei giallorossi. Sconfitta amara per il pubblico emiliano che dopo pochi minuti aveva alimentato la speranza della prima vittoria del Sassuolo sulla Roma.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy