Carnevali torna su Politano: ”Storia ingigantita. Telefoni occupati? Una barzelletta”

Carnevali torna su Politano: ”Storia ingigantita. Telefoni occupati? Una barzelletta”

Le acque si sono calmate, ma la vicenda è stata tra le più chiacchierate del mercato: Giovanni Carnevali è tornato a fare chiarezza su Matteo Politano

Le acque si sono calmate, ma la vicenda è stata tra le più chiacchierate del mercato: Giovanni Carnevali è tornato a fare chiarezza su Matteo Politano: «Sta bene, anche domenica lo ha dimostrato. Di lui se ne è parlato troppo, la situazione era molto più semplice di quanto è stato raccontato. Noi a gennaio non vogliamo cedere i giocatori più importanti, Zaza e Defrel sono gli esempi. Quest’anno non abbiamo voluto cedere Politano. Nel calcio ci sono i procuratori, figure da rispettare, ma a volte creano più confusione che altro». Le parole del direttore generale del Sassuolo ospite negli studi di Trc.

Matteo voleva andare via, mentre su Marotta e De Laurentiis…: «Lui ha espresso il desiderio di provare a giocare in una grande società che è lecito, a noi però interessava la possibilità di avere una contropartita come Caprari, ma questa soluzione non ci è stata e successivamente con il Napoli non c’è stato il tempo per pensare ad una alternativa. Le dichiarazioni di De Laurentiis su Marotta? Non credo facciano bene al calcio, e sono inopportune se pensiamo al Sassuolo che è una società indipendente. Questa cosa sulle linee telefoniche occupate è una barzelletta, mentre sulle cifre sono state dette tante cose sbagliate».

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy