Bucchi torna a parlare del Sassuolo: ”Ringrazio tutti, ma alcune cose vanno precisate..”

Bucchi torna a parlare del Sassuolo: ”Ringrazio tutti, ma alcune cose vanno precisate..”

L’allenatore che guiderà il Benevento in Serie B nella prossima stagione, tornato a parlare della sua esperienza alla guida del Sassuolo.

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli

L’allenatore che guiderà il Benevento in Serie B nella prossima stagione,  tornato a parlare della sua esperienza alla guida del Sassuolo nella prima parte della seconda stagione. Un matrimonio durato poco a causa dei risultati deludenti soprattutto contro le dirette concorrenti: « Io posso solo ringraziare e rispettare la proprietà che mi ha dato l’opportunità di misurarsi con la Serie A e i ragazzi per il lavoro che hanno fatto. – le parole di Cristian Bucchi rilasciate negli studi di Sportitalia e riportate da tuttomercatoweb – Negli ultimi mesi ho sentito però delle cose che credo debbano essere precisate. Ho sentito dire che durante la mia gestione non venivano valorizzati i giovani, quando invece ho fatto esordire Scamacca e Pierini e molti altri hanno avuto spazio».

«Il problema grosso del Sassuolo è stato quello della scarsa vena realizzativa. – ha proseguito il tecnico, oggi sulla panchina del Benevento – Così ho puntato a consolidare la squadra, con un modulo diverso dallo storico 4-3-3. Senza dimenticare le perdite di Defrel e Pellegrini dovute al mercato. Sassuolo senza benzina all’inizio della gestione Iachini? Faccio fatica a dare giudizi su questo, preferisco concentrarmi sugli errori che ho commesso».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy