Boga pronto a graffiare: ”Qui si impara tanto. Sassuolo da prime 10 posizioni”

Boga pronto a graffiare: ”Qui si impara tanto. Sassuolo da prime 10 posizioni”

Rientrato da un lungo infortunio, Jeremie Boga ha dato il suo contributo nel prezioso pareggio di San Siro contro l’Inter e ora si candida per una maglia da titolare nel match di sabato contro il Cagliari.

di Simone Giovanelli, @SimoGiovanelli
jeremie-boga-napoli-sassuolo

Rientrato da un lungo infortunio, Jeremie Boga ha dato il suo contributo nel prezioso pareggio di San Siro contro l’Inter e ora si candida per una maglia da titolare nel match di sabato contro il Cagliari. «L’idea di venire in Italia è nata questa estate – ricorda l’attaccante franco-ivoriano – quando mio fratello mi disse che il Sassuolo ha aveva chiesto al Chelsea per un mio prestito o trasferimento. Avevo già sentito parlare del Sassuolo, ma non lo conoscevo bene. Qui ovviamente è molto diverso dal Chelsea che è un grande club, ma mi piace molto, perchè è come una grande famiglia dove tutti sono uniti»;

«La Serie A è un bel campionato, uno dei migliori a livello tattico, cosa che mi permetterà di imparare molto. Le mie impressioni dopo l’infortunio? Sono buone, anche ottime nel tocco di palla, anche se non sono ancora al 100%. Ho sicuramente la mente più libera e mi sono sentito bene in queste due ultime partite»;

Un parere sul mister Roberto De Zerbi: «Un uomo molto determinato e diretto nel dire le cose. E’ anche molto giovane, gli piace il bel calcio e odia perdere, quindi credo sia un allenatore perfetto per me»;

Sulla prossima sfida: «Con il Cagliari avremo molto possesso palla, dovremo quindi creare molte occasioni da rete ed essere propositivi. Giochiamo molto bene con le grandi squadre, ma siamo ancora acerbi con quelle del nostro livello. Sabato avremo l’occasione di dimostrare di poter vincere anche questi incontri. Il Sassuolo può arrivare tra i primi 10, ma dobbiamo continuare a combattere».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy